La Festa dell'Epifania

Le Origini e la Storia della Festa dell'Epifania

 

Il vocabolo Epifania deriva dal greco Eptfaneia e significa "manifestazione", infatti il giorno 6 gennaio e cioè 12 giorni dopo il Natale, la tradizione cristiana celebra il primo manifestarsi dell’umanità e divinità di Gesù Cristo ai Re Magi.

Proprio per questo l’Epifania, unitamente alla Pasqua, alla Pentecoste ed al Natale, costituisce una delle massime solennità che la Chiesa possa celebrare.

Nel III secolo i cristiani cominciarono a riferisi a tutti i fenomeni di origine divina, come i miracoli, le visioni, i sogni premonitori... con il termine Epifania e solo successivamente questa parola venne usata esclusivamente per indicare il manifestarsi della divinità di Gesù ai Re Magi.

Tanti famosi capolavori della pittura fiorentina, tra i cui autori troviamo Botticelli e Leonardo, furono ispirati dall’Epifania e anche nel XII e nel XIII secolo, numerose furono le laudi cantate per essa.

Dei Re Magi si parla nei vangeli e ad essi, autorevoli esponenti di un popolo completamente estraneo al mondo ebraico, furono attribuiti i nomi Melchiorre (rappresentante della stirpe semitica), Gaspare (rappresentante della stirpe camitica) e Baldassarre (rappresentante della stirpe giapetica).

I tre sovrani, tutt’ora considerati patroni e protettori dei viaggiatori e una volta anche dei mercanti e dei cavalieri, furono guidati in Giudea, fino alla grotta di Betlemme, da una stella che brillava più di tutte le altre, la Stella Cometa. Una volta giunti a destinazione i Tre Re Magi adorarono il Bambin Gesù, riconosciuto come Re dei Giudei e gli lasciarono tre importanti doni-simbolo: oro, in omaggio alla sua regalità, incenso, in omaggio alla sua divinità e mirra a significato della sua futura sofferenza redentrice.

Oggi nelle varie culture la celebrazione dell'Epifania è accompagnata a simboli e tradizioni diverse, per esempio: la Stella Cometa che guida i Re Magi, propria della tradizione orientale e poi acquisita dal Cristianesimo, l'accensione di fuochi augurali, presa dai culti solari, la tradizione dei regali nella calza per i bambini, che in Spagna è portata dai Re Magi, mentre da noi è appesa al camino dai piccoli e riempita dalla Befana, una vecchia molto brutta ma buona, durante la notte.

 

http://www.abcvacanze.it/epifania-a-rimini.htm

 

 
 

Gif Animate Epifania

Scrivi commento

Commenti: 0

Immagini Glitter Epifania

Scrivi commento

Commenti: 0